Benvenuti
 
al Festival dell'Immagine da Riflessi d'arte a.p.s

Siamo su:

Mission

L’associazione di Promozione Sociale “RIFLESSI D’ARTE” ha sede a Martina Franca (TA), nasce con lo scopo di favorire la promozione di iniziative culturali ed artistiche, con particolare attenzione alle espressioni pittoriche, letterarie, fotografiche, e musicali.

Nell’ambito delle attività con i suoi soci, l’associazione organizza il “FESTIVAL DELL’IMMAGINE” (mostra concorso  di dipinti, disegni, sculture). La manifestazione artistica nasce nel 2010 dalla volontà del direttore artistico Tonio Cantore responsabile del progetto e ideato con l’associazione culturale  “Un’Altra Martina”.

hh

Lo scopo primario dell’iniziativa è quello di permettere agli artisti di mostrare al pubblico  le proprie opere in una vetrina d’arte allestita per l’occasione nella città, con la compartecipazione del Comune di Martina Franca e di associazioni ed enti locali che collaborano all’evento. La prossima edizione è stata programmata a OTTOBRE 2022 a Martina Franca (TA).

Sei un artista? Allora ti invitiamo ad essere dei nostri! Presenta la sua iscrizione, saremo felici di esporre la tua arte!

Per iscriversi alla mostra concorso cliccare

– REGOLAMENTO-

– ISCRIVITI ORA-

FF

Premio Città di Martina Franca – Omaggio ad Antonio Canova “A 200 anni dalla sua scomparsa”

Antonio Canova (Possagno, 1º novembre 1757 – Venezia, 13 ottobre 1822) è stato uno scultore e pittore italiano, ritenuto il massimo esponente del Neoclassicismo in scultura e soprannominato per questo «il nuovo Fidia». Canova svolse l’apprendistato a Venezia. Nel 1779 si trasferì a Roma dove risiedette per il resto della sua vita: sebbene viaggiasse spesso, principalmente per soggiorni all’estero o per ritornare nei luoghi natii, l’Urbe per lui rappresentò sempre un imprescindibile punto di riferimento. Intimamente vicino alle teorie neoclassiche di Winckelmann e Mengs, Canova ebbe prestigiosi committenti, dagli Asburgo ai Borbone, dalla corte pontificia a Napoleone, sino ad arrivare alla nobiltà veneta, romana e russa. Tra le sue opere più note si ricordano Amore e Psiche, Teseo sul Minotauro, Adone e Venere, Ebe, Le tre Grazie, il Monumento funerario a Maria Cristina d’Austria, la Paolina Borghese, Ercole e Lica e la Venere Italica.  

,,,


  • 328 3422272
  • segreteriariflessi@gmail.com

Promo artisti edizione 2022 - Tonio Cantore

Serata finale edizione 2021